passeggeri

Non tutti sono amanti dei viaggi in aereo, anzi, ci sono persone che non riescono proprio a salirci su un aereo. Una persona su quattro ha paura di volare, c’è chi è molto ansioso ma comunque decide di intraprendere un viaggio in aereo e c’è chi, invece, non riesce proprio a superare questa grande paura di trovarsi a chilometri di distanza dalla terra. In questo nuovo articolo vi raccontiamo come superare la paura di volare e da che cosa è scaturita.

L’origine della paura di volare

Patricia Furness-Smith è una psicologa specializzata proprio nelle fobie ed è anche membro permanente del corso Flying with Confidence della British Airways. È stata proprio lei a spiegare da che cosa deriva la paura di volare.

La prima cosa da considerare è che avvengono più incidenti in macchina che in aereo e che guidare è cento volte più pericoloso che volare. Essendo animali terrestri, spiega la psicologa Furness-Smith, potremmo percepire l’idea di prendere un aereo come strano, anomalo e anche pericoloso. I piloti vengono sottoposti a tantissimi controlli, la sicurezza è al primo posto quando si parla di viaggiare in aereo.

È molto curioso scoprire che una causa scatenante della paura di volare è diventare genitore. Se inizialmente si viaggia in tranquillità e poi tutto a un tratto si ha paura è perché diventare genitore sviluppa un senso di protezione nei confronti delle prossime generazioni. Volare viene visto come un pericolo e si cerca di evitarlo a tutti i costi.

La grande paura di volare può essere sconfitta: cause e rimedi

Chi viaggia spesso, o anche chi lo fa con meno frequenza, avrà sentito almeno una volta una turbolenza. Sono proprio le turbolenze che scatenano la percezione negativa del volare e questa genera paura. Sicuramente la turbolenza è un disagio, ma non è pericolosa come comunemente si pensa. Tutti gli aerei sono costruiti in modo da poter resistere alle turbolenze. Pensate alle turbolenze come ai dossi che si incontrano con la macchina per strada. La psicologa spiega anche che, il più delle volte, le persone che hanno paura di volare non sono preoccupate dal volo in sé, ma sono oppresse da altre paure: claustrofobia, acrofobia, agorafobia. Tutte queste paure alimentano anche quella di volare.

Come superare la paura di volare

Ai partecipanti del corso della psicologa Furness-Smith viene sempre detto “Non cedete mai alla paura, vi potrebbe rubare la vita”.

L’approccio è davvero molto importante, non bisogna lasciare in un angolo la propria paura, bisogna combatterla non appena ci si sente pronti a fare qualche passo in avanti. La paura di volare non ha età e chiunque può avere paura di prendere un aereo.

La grande paura di volare può essere sconfitta: cause e rimedi

Il più delle volte si cerca immediatamente quali sono i rimedi che possono aiutare a superare questa paura. Spesso, si pensa che i tranquillanti, medicinali di vario tipo, possono aiutare, ma si tratta solo di aiuti momentanei. È sempre meglio superare la paura di volare definitivamente e sentirsi liberi di prendere un volo in qualsiasi momento, per godersi una vacanza o andare a trovare un familiare che vive all’estero.

Gli assistenti di volo possono aiutarvi a stare tranquilli, se ci sono delle turbolenze possono rassicurarvi dicendovi che è tutto normale, ma lo sforzo maggiore deve venire da voi stessi. Appena saliti sull’aereo cercate di rilassarvi, di guardare un film, leggere un libro, chiacchierare con i compagni di viaggio, evitare caffè, cioccolato e alcool che portano agitazione. Cercate di non concentravi sul volo, soprattutto se è di lunga durata. Guardare fuori dal finestrino può aiutare, può essere una fonte di distrazione, guardare il paesaggio è sempre consigliato.

La grande paura di volare può essere sconfitta: cause e rimedi

Secondo la psicologa del corso di British Airways ci sono 4R che bisogna prendere in considerazione quando si vola: reagire, regolare, rilassare e ripensare. Bisogna reagire, regolare il respiro (indossare abiti comodi può aiutare), rilassare i muscoli per rassicurare il cervello emotivo e ripensare ad una scena positiva, allegra che ci fa stare bene.

Per tutti i problemi che incontrate con il vostro volo potete compilare gratuitamente il modulo di Flycare.

 

 

23 gennaio 2018
La grande paura di volare può essere sconfitta: cause e rimedi

La grande paura di volare può essere sconfitta: cause e rimedi

Non tutti sono amanti dei viaggi in aereo, anzi, ci sono persone che non riescono proprio a salirci su un aereo. Una persona su quattro ha […]
16 gennaio 2018
Passeggeri violenti a bordo: gli episodi di aggressione in volo

Passeggeri violenti a bordo: gli episodi di aggressione in volo sono in aumento

Avete mai sentito parlare di passeggeri violenti in volo? Avete mai condiviso il vostro volo con passeggeri poco educati e che sono stati addirittura immobilizzati? Vi […]
4 gennaio 2018
Ritardi aerei e voli cancellati, l’odissea di duecento passeggeri

Ritardi aerei e voli cancellati, l’odissea di duecento passeggeri

Quando si viaggia si sa che tutto può succedere, soprattutto quando si parla di voli aerei. I ritardi aerei possono essere causati da vari fattori e […]
27 dicembre 2017
Voli in ritardo, maltempo e cause straordinarie: come affrontare il periodo natalizio in aeroporto

Voli in ritardo, maltempo e cause straordinarie: Natale in aeroporto

Il periodo natalizio è considerato il secondo peggior periodo dell’anno in cui volare, soprattutto dal 20 dicembre al 7 gennaio. Il primo posto viene lasciato al […]