Volo in ritardo

Se il tuo volo è in ritardo, potresti aver diritto ad ottenere una compensazione monetaria a seconda della tratta.



Non tutti sanno che i passeggeri, ogni anno, "regalano" alle compagnie aeree milioni di euro in rimborsi di biglietti per voli in ritardo, mai richiesti. Solo in Italia, si calcola che 5 aerei su 100 subiscono ogni anno ritardi per più di tre ore.
Si calcola quindi che circa 3 milioni di passeggeri all'anno avrebbero diritto ad un indennizzo, ma non tutti ne fanno richiesta. Solo 3000 inviano la richiesta di risarcimento e non tutti riescono a portarla a termine, per via di un iter burocratico lungo e sfiancante. Queste sono le cause per cui, tutti coloro che hanno diritto ad un risarcimento, non inviano la richiesta:

Impotenza - il passeggero che aspetta invano il suo aereo per ore in aeroporto è molto arrabbiato e nonostante il suo volo gli dia diritto ad un risarcimento, la convinzione di scontrarsi contro i legali di una potente compagnia aerea lo fa desistere dal voler richiedere il risarcimento.

Pigrizia - chi aspetta un aereo per oltre 3 ore in aeroporto, crede di aver diritto ad un risarcimento, ma pensando all'iter burocratico da affrontare, soprattutto in Italia, desiste. Compilare e seguire tutto l'iter è complicato e porta via molto tempo, va inoltre ricordato che la maggior parte delle compagnie aeree, non rispondono alle richieste di risarcimento nel 50% dei casi!: per questo motivo è consigliabile affidarsi ad un team di esperti;

Convinzione errata - sono rimborsabili tutti i biglietti aerei, anche quelli delle compagnie Low Cost. A volte, perché il biglietto è costato poco, si crede che non sia possibile ricevere un rimborso o un risarcimento per un volo in ritardo.

Inoltre, è necessario chiarire una volta per tutte, che il risarcimento non corrisponde al rimborso dell'intero prezzo del biglietto! Ci sono casi in cui un biglietto pagato 50 euro, ha dato diritto ad un risarcimento di 250 euro! Per questo motivo è necessario capire che il ritardo aereo da sempre diritto ad un risarcimento, anche minimo. Fare richiesta di risarcimento però può essere lungo e sfiancante, per questo motivo è consigliabile farlo tramite Flycare!

Gli aeroporti più frequentati, continuano a registrare ritardi su ritardi. Parliamo di milioni di euro di risarcimenti, che non vengono richiesti dai passeggeri, per i motivi sopra elencati. Flycare nasce proprio per supportare i passeggeri, accollandosi l'intero iter burocratico, senza richiedere costi aggiuntivi. Il loro team di legali, si impegna a fare ottenere ai passeggeri un rimborso del biglietto in tempi brevi, che nessuna agenzia di viaggio può garantire.

I requisiti da soddisfare


Il numero di passeggeri che resta bloccato in aeroporto a causa dei ritardi aerei oltre le 3 ore è in continuo aumento. Non importa quanto è costato il biglietto o il nome della compagnia aerea, poiché aspettare ore in aeroporto senza avere notizie sul proprio volo è noioso e fastidioso. I viaggiatori che sono costretti a subire tutto questo, hanno sempre diritto ad assistenza e ad un risarcimento.

Compensazione pecuniaria che varia tra i 250 e i 600 euro

Nel caso in cui il volo subisca un ritardo oltre le 3 ore, ogni passeggero ha diritto ad un risarcimento, che varia in base alla distanza della tratta aerea, in particolare:

250 € per tratte pari o inferiori a 1500 km;
• 400 € per tratte intracomunitarie tra 1500 e 3500 km;
• 600 € per tratte che superano i casi sopra citati.


Quest’obbligo da parte delle compagnie aeree decade soltanto nei seguenti casi:
• voli in partenza da paesi extra europei con compagnie aeree non europee (in tali casi il risarcimento sarà valutato dal giudice);
• passeggeri che viaggiano a tariffa ridotta o gratuitamente, con biglietti non accessibili normalmente al pubblico;
• se il ritardo, o la cancellazione, è dovuta a cause straordinarie.

Come presentare la richiesta di risarcimento


Flycare si pone a difesa del viaggiatore, offrendo un team di legali pronti a richiedere un rimborso o un risarcimento al loro posto. Per effettuare una richiesta di risarcimento, il passeggero può in pochissimi secondi compilare un semplice modulo da inoltrare. Non bisogna fare altro che inserire i propri dati, la data di partenza e il numero del volo, ed il gioco è fatto. Ritrova il sorriso, perché a tutto il resto ci pensa Flycare!

Invia la tua segnalazione a Flycare.eu


Compila il modulo. È facile e veloce.
Flycare.eu valuterà se hai diritto al risarcimento.




Invia la tua segnalazione

Occorrono solo pochi secondi!

Prenota l’Hotel più vicino


A causa del ritardo del tuo volo l’orario di partenza è rinviato di almeno un giorno e sono necessari uno o più pernottamenti!!
Secondo i regolamenti europei hai diritto, oltre alla compensazione pecuniaria di cui sopra, anche:
1. Alla sistemazione in albergo
2. Al trasporto tra l’aeroporto e il luogo di sistemazione più vicino


Trova l’hotel più vicino all’aeroporto con


Take it easy.
Inviaci la tua segnalazione, per il rimborso provvediamo a tutto noi.