Grazia Maietta

Non finiscono mai le novità nel mondo Ryanair. Dopo il bagaglio a mano a pagamento ecco che decidono di rivedere la policy che riguarda i neonati a bordo. Tutti i bambini al di sotto dei due anni devono pagare una tariffa per poter volare con la compagnia irlandese low cost. Vediamo di cosa si tratta questa novità nel mondo Ryanair.

Novità nel mondo Ryanair: i bambini al di sotto dei due anni devono pagare

La compagnia irlandese low cost sconvolge ancora con una novità, una nuova policy per i bambini al di sotto di due anni. Tutti gli adulti che viaggiano con bambini al di sotto di due anni devono pagare 25 euro di supplemento a tratta. Da aprile è in vigore questa nuova regola per cui attenzione se viaggiate con neonati. Al momento della ricerca del volo, quando bisogna indicare il numero di passeggeri, bisogna anche indicare il numero di bambini al di sotto dei due anni che viaggeranno insieme agli adulti.

Una volta scelto l’aeroporto di partenza e la destinazione il sistema della compagnia aerea calcolerà direttamente il supplemento di 25 euro. Inoltre, verrà poi indicato il posto a sedere vicino al primo adulto di riferimento per il bambino. Questo supplemento viene denunciato dallo “sportello dei diritti” perché c’è mancanza di trasparenza su questi costi aggiuntivi. La compagnia aerea dovrebbe cambiare le sue pratiche.

Novità nel mondo Ryanair: i neonati a bordo devono pagare

Viaggiare con i bambini: quello che c’è da sapere

La compagnia aerea si attiene a tutte le altre e, soprattutto, ai Requisiti di Sicurezza EU. Gli alimenti per i bambini sono indispensabili ed è per questo che sono ammessi a bordo nel bagaglio a mano. Ovviamente, l’acquisto della priorità e del bagaglio a mano vale anche per chi viaggia con i bambini. Ricordatevi che se non acquistate la priorità, del costo di 10 euro, non potrete portare a bordo il bagaglio a mano piccolo e uno zaino.

Anche il latte può essere portato a bordo nel bagaglio a mano ma non deve superare i 100 ml. Al momento dei controlli potrebbero chiedervi di aprire il contenuto e di assaggiarlo. Anche gli omogenizzati possono essere portati. Attenzione alle creme e alle salviette umidificate. Possono essere portate a bordo ma senza superare i limiti consentiti e devono essere sempre presentati nelle bustine trasparenti ai controlli.

Per qualunque problema con il vostro volo potete sempre fare affidamento su Flycare.

14 Maggio 2019
Novità nel mondo Ryanair: i neonati a bordo devono pagare

Novità nel mondo Ryanair: i neonati a bordo devono pagare

Non finiscono mai le novità nel mondo Ryanair. Dopo il bagaglio a mano a pagamento ecco che decidono di rivedere la policy che riguarda i neonati […]
9 Maggio 2019
Perdita del documento di identità prima di volare: ecco cosa fare

Perdita del documento di identità prima di volare: ecco cosa fare

La perdita del documento di identità prima di un volo è molto frequente. Cosa fare? A chi rivolgersi per poter partire comunque? Ecco cosa è capitato […]
30 Aprile 2019
Volare con bambini autistici: ecco che cosa e’ il codice DPNA

Volare con bambini autistici: ecco che cosa e’ il codice DPNA

Volare per i bambini puo’ essere un’esperienza bella ma stressante allo stesso tempo. Immaginate quanto e’ ancora piu’ difficile per i bambini autistici. Volare con bambini […]
25 Aprile 2019
Air Italy vola in Sardegna fino al 5 maggio: stop ai voli dopo le festivita’

Air Italy vola in Sardegna fino al 5 maggio: stop ai voli dopo le festivita’

Dopo molte polemiche e tanta speranza Air Italy vola in Sardegna solo fino al 5 maggio. Dopo questa data ci sara’ lo stop dei voli che […]
23 Aprile 2019
Mamma ho perso l’aereo diventa realtà: il pilota deve rimandare il decollo

Mamma ho perso l’aereo diventa realtà: il pilota deve rimandare il decollo

Sicuramente tutti conoscerete il famosissimo film “Mamma ho perso l’aereo” e anche il suo seguito “Mamma ho riperso l’aereo” in cui Kevin finisce in un aeroporto […]
15 Aprile 2019
Cosa succede tra un atterraggio e un decollo: tutto quello che non si vede

Cosa succede tra un atterraggio e un decollo: tutto quello che non si vede

Atterraggi, decolli e poi di nuovo atterraggi. Vi siete mai chiesti che cosa succede tra un volo e l’altro, tra un atterraggio e un nuovo decollo? […]
9 Aprile 2019
Espansione degli aeroporti pugliesi: Bari e Brindisi sempre più connesse

Espansione degli aeroporti pugliesi: Bari e Brindisi sempre più connesse

Nell’ultimo anno abbiamo assistito ad una grande espansione degli aeroporti pugliesi, Bari e Brindisi sono sempre più connesse grazie ai nuovi voli nazionali, internazionali e presto […]
4 Aprile 2019
KLM refuses to book hotel after cancelling a flight from Amsterdam

KLM rifiuta di pagare l’alloggio ai passeggeri dopo un volo cancellato

Tutte le compagnie aeree hanno il dovere di pagare l’alloggio ai passeggeri dopo aver cancellato un volo. Qualche settimana fa la compagnia aerea KLM si rifiuta […]
2 Aprile 2019
Ernest Airlines: l’espansione della compagnia low cost italiana

Ernest Airlines: l’espansione della compagnia low cost italiana

Ernest Airlines è una compagnia low cost italiana nata nel 2017 che si sta espandendo sempre di più proponendo nuove rotte e aumentando così il numero […]
26 Marzo 2019
Cosa è accaduto al volo precipitato dell’Ethiopian Airlines

Cosa è accaduto al volo precipitato dell’Ethiopian Airlines

Molte statistiche dimostrano che è molto più facile rimanere coinvolti in un incidente in macchina piuttosto che in aereo. Questo è vero ma, purtroppo, a volte, […]