facebook

Il ruolo dei social nel trasporto aereo

Con l’arrivo del tanto atteso periodo estivo, milioni e milioni di viaggiatori si sposteranno in aereo verso le più diverse località di vacanza in Europa e nel mondo.
Il settore del trasporto aereo si sta adeguando per fornire ai passeggeri una esperienza sempre più completa e soprattutto social, mostrando un utilizzo dei social network sempre più diffuso e maturo, anche se con stili e modalità diverse a seconda delle compagniee aeree. I brand privilegiano le piattaforme più diffuse da Facebook, Twitter, YouTube fino a Pinterest e Instagram differenziando contenuti e funzioni a seconda del canale social utilizzato. Ad esempio, mentre Facebook, quale social network ad oggi più diffuso, è canale imprescindibile per pubblicare contenuti video, e per aumentare la visibilità del brand stesso, Twitter viene utilizzato soprattutto per customer care, informativa e aggiornamenti in real time.
Infine, piattaforme come Pinterest e Instagram attraverso la raccolta di foto vengono utilizzate per costruire board ispirazionali dedicati ai viaggi o alla storia della compagnia, il secondo inoltre è molto utile per raccontare le emozioni di viaggio in tempo reale.

Quanto a Facebook la compagnia più popolare è Emirates con addirittura 5.798.676 di “mi piace” ed un ottima comunicazione con i propri fans grazie anche alle sue sempre più frequenti campagne pubblicitarie emozionali. Subito dopo troviamo Air France che vanta 5 milioni e 594 mila “mi piace”. La fan page della società francese cresce con una media di circa 9.332 nuovi “amici” a settimana, merito soprattutto della comunicazione con video sempre originali e creativi, con un occhio di riguardo allo stile e al design.
Dopo l’azienda francese troviamo la British Airways con un numero totale di “mi piace” della pagina pari a 2.302.321 ed un ottimo flusso di interazioni con i propri clienti.

In quarta posizione troviamo Lufthansa con 1.997.985 “mi piace” della fan page.
Iberia, la compagnia spagnola, viene subito dopo Lufthansa con un livello di popolarità pari a 1.472.540 “mi piace”.
Solo ultima è la nostra compagnia di bandiera Alitalia la cui popolarità arriva a 1.306.864 di “mi piace”. L’azienda guidata da Montezemolo deve fare di più in questo settore e soprattutto molto deve essere fatto per aumentare l’interazione con i propri clienti: Alitalia, infatti, risulta essere la meno coinvolgente.
Tra le low cost, invece, la più popolare è EasyJet con 1.125.149 fans ed una interazione quasi in tempo reale con i propri clienti per risolvere qualsiasi tipo di problema riscontrato con il volo o con la prenotazione.

Un post condiviso da Flycare ® (@flycare.eu) in data:


Per quanto riguarda Twitter, invece, le compagnie aeree possono sfruttare questo social e le sue caratteristiche non solo per sponsorizzare tramite video e foto le promozioni, ma anche per rispondere in maniera diretta alle domande dei propri clienti. Quasi tutte le aziende di trasporto, eccezion fatta per British Airways, hanno aperto più account a seconda del paese a cui si rivolgono. Anche qui abbiamo rilevato lo strapotere social di AirFrance ed Emirates: la compagnia francese e quella degli Emirati Arabi sono di gran lunga le più popolari. Gli 11 e più profili aperti da Airfrance per andare incontro alle specificità di vari paesi (Francia, Italia, Usa, Uk, Spagna, Giappone, India, Singapore, South Africa, Canada, Nigeria..) sono seguiti da un totale di più di un milione di follower. Anche la British Airways, anche se con un solo profilo, è in grado di arrivare a 864.000 follower. Infine, troviamo Lufthansa con sette account ufficiali seguiti da più di 600.000 persone. La compagnia spagnola Iberia, con 6 profili aperti, riesce a raggiungere un totale di circa 490.000 follower. Capitolo finale dedicato ad Alitalia: la compagnia di bandiera nostrana ha cinque account twitter aperti, uno dedicato all’Italia con 107.573 follower, uno al Brasile con 1.891 seguaci, mentre gli altri profili spagnolo, turco e olandese si aggirano sui 180 follower. Come abbiamo visto, quindi, l’importanza che i social network hanno oggi nella vita quotidiana delle aziende ed in particolare delle compagnie aeree è sempre maggiore, da quando hanno conosciuto larga diffusione, hanno permesso di rivoluzionare letteralmente il modo di comunicare e di interagire con i clienti. Pertanto, si spera che questa sia una volta per tutte la strada giusta affinchè ci sia una interazione sempre maggiore e trasparente tra passeggero e vettore aereo.

Published by Flycare

14 Aprile 2016

Compagnie aeree e social network

Il ruolo dei social nel trasporto aereo Con l’arrivo del tanto atteso periodo estivo, milioni e milioni di viaggiatori si sposteranno in aereo verso le più […]