Non categorizzato

A causa dello sciopero di domani tanti saranno i passeggeri che si vedranno cancellare il volo o subiranno forti ritardi. Le agitazioni dureranno dalle ore 10 del mattino alle ore 14.00

Sciopero aerei 26 luglio 2019. Le cause

Le sigle sindacali che venerdì incroceranno le braccia sono Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti. 

Il Garante dei trasporti ed il governo, nella persona del ministro Toninelli, nonostante abbiano cercato la via del dialogo si sono visti rispondere freddamente dai sindacati. I quali lametano da tempo problemi nel mondo dei trasporti. 

L’unico risultato ottenuto è stato quello di una riduzione dello sciopero inizialmente previsto. Difatti, è stato rinviato al 6 settembre lo sciopero delle sigle professionali dei piloti e degli assistenti della compagnia di bandiera Alitalia. 

Un ottimo risultato anche alla luce dell’esodo estivo di milioni di famiglie italiane che proprio in questo peridodo raggiungono le più diverse mete estive di vacanza. Anche se ridotto lo sciopero aereo di venerdì 26 luglio 2019 comunque rimane fermo per le altre compagnie aeree.

Sciopero aerei 26 luglio 2019. Come evitare i disagi

Per evitare al meglio i disagi il consiglio è quello di verificare il sito della compagnia aerea con la quale si viaggerà e verificare la lista dei voli eventualmente cancellati.Ad esempio, la compagnia aerea low cost Ryanair in vista delle agitazioni sindacali di domani avverte sul proprio sito i passeggeri, raccomandando di antcipare di qualche ora l’arrivo in aeroporto. Il grande flusso di viaggiatori e la carenza di personale potrebbe creare code ai controlli di sicurezza.

Ryanair comunica anche che farà tutto il possibile per non cancellare nessun volo programmato per il 26 luglio 2019. 

 

rimborso per sciopero voli aerei

                                                                                                                                        

Inoltre, in pochi sanno che sono previste delle fascie orarie nelle quali il trasporto aereo non può essere interrotto. 

Tutti gli operatori aeroportuali e i vettori stessi, hanno l’obbligo di garantire la regolare effettuazione dei voli schedulati nelle fasce orarie 7-10 e 18-21. L’ENAC, Ente Nazionale dell’Aviazione Civile ha messo a disposizione l’elenco di tutti i voli che il giorno 8 marzo 2019 dovranno operare e per i quali non potrà esserci per legge alcuno stop.

Vedi qui l’elenco di tutti i voli garantiti. 

Come ottenere il rimborso in caso di sciopero aereo? 

Nel caso in cui il volo da Voi acquistato, nonostante rientri nelle fasce orarie di cui sopra, non venga effettuato a causa dello sciopero, avrete diritto alla compensazione pecuniaria ex art. 7 Regolamento 261/2004 CE

Il risarcimento sarà pari ad euro 250 per tratte inferiori ai 1.500 Km, euro 400per tratte tra i 1.500 Km ed i 3.500 Km ed euro 600 per tratte superiori ai 3.500 Km.

Ma non è tutto. Molte compagnie aeree non informano espressamente i propri passeggeri del fatto che qualora, a seguito della cancellazione del volo, il nuovo orario di partenza non sia di vostro gradimento, avete diritto a rinunciare al volo e chiedere il rimborso integrale del biglietto aereo pagato.

Se negli ultimi 2 anni il Tuo volo previsto nelle fasce orarie garantite 7-10 e 18-21 è stato cancellato causa sciopero, puoi richiedere il rimborso compilando il nostro modulo on-line. Per ulteriori informazioni e chiarimenti sui Tuoi diritti puoi scriverci a info@flycare.eu.

Flycare Team

25 Luglio 2019

Sciopero voli 26 luglio 2019. Scopri come evitare i disagi e chiedere il Rimborso

A causa dello sciopero di domani tanti saranno i passeggeri che si vedranno cancellare il volo o subiranno forti ritardi. Le agitazioni dureranno dalle ore 10 del […]
2 Luglio 2019
Rimborso volo Vueling è facile con Flycare

Rimborso volo cancellato Vueling

Il giudice di pace di Roma con sentenza 30821/2018 ha condannato Vueling a risarcire con euro 5.700,00 i passeggeri del volo Firenze-Parigi I passeggeri, arrivati con […]
23 Maggio 2019
Come essere risarciti da Ryanair

Rimborso volo cancellato Ryanair

Il giudice di pace di Milano con sentenza 10817/2018 ha condannato Ryanair a risarcire con euro 1.240,00 i passeggeri del volo Pisa-Palermo I passeggeri, arrivati in […]
20 Aprile 2019
turismo lento

Viva il turismo lento

Il 2019 è l’anno del turismo lento, ovvero quel turismo che cerca di limitare i danni inquinanti e culturali causati dal “turismo veloce” per proporre una […]
6 Marzo 2019
Sciopero 8 marzo 2019 Rimborso

Sciopero voli 8 marzo 2019. Quando e come chiedere il Rimborso

Anche quest anno 8 marzo 2019 sarà una giornata caratterizzata dallo sciopero generale del trasporto aereo. Come di consueto ormai da diversi anni la giornata della […]
21 Febbraio 2019

Lavorare per Ryanair ed EasyJet: l’esperienza di Simona

Diventare assistente di volo è il sogno di tanti ragazzi, a volte, è solo un’opportunità di lavoro come un’altra che però dà la possibilità di viaggiare […]
2 Giugno 2018
risarcimento perdita coincidenza Flycare

Coincidenza aerea persa! Hai diritto al risarcimento

Chi perde la coincidenza aerea a causa del ritardo del primo volo ha diritto al risarcimento anche per le tratte successive. Tutto nasce dal fatto che […]
1 Febbraio 2016
10 aeroporti migliori al mondo

10 aeroporti migliori del mondo

Gli aeroporti sono diventati strutture chiave per la competitività dei territori ed importanti generatori di attività economiche. Un idoneo, adeguato e moderno aeroporto costituisce una prerogativa necessaria […]
14 Gennaio 2016

Novità 2015 rimborso anche per guasto tecnico

Cancellazione o ritardo per guasti tecnici: è previsto il rimborso Con la sentenza del settembre 2015, la Corte di Giustizia Europea ha fatto ulteriore chiarezza circa […]