Il lago di Braies in Trentino

Destinazioni autunnali: rotte low cost con Ryanair e EasyJet
Destinazioni autunnali: rotte low cost con Ryanair e EasyJet
25 Settembre 2019
Fallisce anche Thomas Cook ed è panico tra i turisti sparsi per il mondo
Fallisce anche Thomas Cook ed è panico tra i turisti sparsi per il mondo
30 Settembre 2019

Sogni il Trentino? Vorresti scoprire le meraviglie del Lago di Braies e fare delle escursioni? Leggi l’articolo e innamorati del Pragser Wildsee

ILago di Braies è definito il gioiello delle Dolomiti italiane. Uno dei laghi di montagna, dall’acqua cristallina, più belli d’Europa dove perdersi tra le bellezze della natura. Un luogo magico e incontaminato dove rilassarsi e trovare la propria pace interiore.

Scopriamo insieme cosa fare nel lago di Braies in Trentino.

natura incontaminata sul lago di Bries

ECCO COSE DA FARE AL LAGO DI BRAIES

Situato a circa 100 km da Bolzano, il lago di Braies è un paradiso naturale immerso nella riserva naturale delle Dolomiti, il Parco Naturale di Fanes Sennes Braies. Sulle sue profonde acque si specchia l’imponente parete rocciosa conosciuta come Croda del Becco, o Seekofel.

Il lago è incorniciato da una vasta foresta che sembra disegnata. E, durante il cambio delle stagioni e con la luce giusta, il paesaggio assume delle sfumature uniche che vanno dal verde, al turchese e al blu, regalando degli scenari meravigliosi.

lago di Bries con montagne sullo sfondo

Ecco le 5 cose che devi assolutamente fare nel lago più grande delle Dolomiti:

1. Fare delle escursioni

Se ti trovi al lago di Braies puoi fare ben 34 escursioni, tutte con diverse difficoltà. L’escursione più conosciuta è quella che gira intorno al lago, un percorso di circa 4 chilometri. Mediamente, per completare questa escursione, occorrono circa 2 ore e ha una difficoltà bassa anche se prevede delle salite su scalini.

 

2. Noleggiare una barca

Non c’è niente di più bello che navigare sul lago di Braies. Tante le barchette a remi di legno con le quali accarezzare le acque tranquille. Inoltre, ammirare le maestose montagne da una prospettiva completamente diversa è davvero un’esperienza unica. E’ possibile noleggiare una barca solo durante il periodo estivo, dalle ore 9:30 alle 17:00, ad un costo di 25 euro per un’ora.

barche ormeggiate sul lavo

 

3. Visitare la Cappella dei Laghi

Una piccola e affascinante cappella lungo la riva del lago della quale è impossibile non innamorarsene. Costruita nel 1904 come cappella privata, oggi è di proprietà dell’hotel Pragser Wildsee e si trova in una posizione incantevole, ricco di storia. Infatti, alla fine della seconda guerra mondiale nel 1945, 137 prigionieri dei campi di concentramento di Dachau furono portati proprio sul lago, come scambio per la sicurezza di un generale dell’SS. Per fortuna, i prigionieri trovarono la libertà e, successivamente, si recarono per un riposo proprio nella cappella. Ancora oggi è presente una targa che commemora l’evento.

4. Pranzare all’hotel Pragser Wildsee

Costruito nel 1899, l’hotel è stato protagonista di un episodio storico svoltosi davanti al suo ingresso. Infatti, una volta liberati i prigionieri destinati allo scambio, la proprietaria dell’albergo, Emma Heiss-Hellenstainer, ha accolto nelle proprie camere aiutandoli a recuperare le forze. Proprio per questo evento, molti escursionisti si fermano a rifocillarsi con un buon pranzo all’hotel Pragser Wildsee. Piatti tipici della cucina tirolese mentre ammiri il meraviglioso panorama.

Cappella sulla riva del lago

5. Fare un’arrampicata

Le Dolomiti sono il paradiso perfetto degli scalatori. E intorno al lago di Braies ci sono tante piste dove poter organizzare un’arrampicata. 15 le diverse possibilità che puoi raggiungere a soli 30 minuti a piedi dal Lago di Braies.

Visitare il Lago di Braies: consigli utili  

Ecco i nostri consigli migliori per visitare il lago di Braies, sito nel comune di Braies / Prags nelle Dolomiti dell’Alto Adige, nel nord Italia.

Braies è piuttosto piccina e la città più vicina è Bolzano.

 Come arrivare al lago di Braies: 

  • in treno alla stazione Niederdorf (Villabassa) direttamente da Milano (5 ore), da Verona in 3 ore e mezza, da Padova e Venezia. Da giugno a settembre, a disposizione dei viaggiatori, c’è un servizio di autobus che va dalla stazione al lago di Braies;
  • il modo più divertente è in macchina attraverso la SS49 che collega il lago a tutte le principali autostrade. Il parcheggio è di 2 euro al giorno per chi arrivare prima delle 7:00, 6-8 euro tra le 7:00 e le 17:00 e 4 euro dopo le 17:00.

Il periodo migliore per visitare il lago è durante il periodo estivo. Ma se ami gli scenari imbiancati, non devi perderti una visita durante l’inverno.

scorcio sul lago di Bries