Aeroporti italiani sempre più green: tra i primi quelli di Roma

Aeroporti italiani sempre più green: tra i primi quelli di Roma

Aeroporti italiani sempre più green: tra i primi quelli di Roma

Quando si parla di cambiamento climatico non si può fare a meno di pensare a quanto inquinino gli aeroporti. È per questo motivo che gli aeroporti italiani stanno cercando di diventare sempre più green. Tra i primi ci sono gli aeroporti di Roma, Ciampino e Fiumicino che stanno cercando di contrastare il cambiamento climatico.

Aeroporto italiani sempre più green: cosa si può fare per contrastare il cambiamento climatico

Sono molto i temi che riguardano la politica sostenibile di Aeroporti di Roma, ovvero la società che gestisce gli aeroporti di Ciampino e Fiumicino. Per tutto il traffico di passeggeri gli aeroporti, e quindi anche i loro rifiuti, possono essere paragonati a delle vere e proprie città. Proprio per questo, bisogna cercare di rendere gli aeroporti sempre più green. A Ciampino e Fiumicino si sta cercando di ottimizzare i consumi dell’acqua grazie al rinnovamento della rete di distribuzione. L’aeroporto di Fiumicino è dotato di un depuratore biologico per il trattamento delle acque reflue aeroportuali.

Lo scopo di tutto questo è cercare di minimizzare l’impatto delle attività aeroportuali sulle aree circostanti con un netto risparmio idrico. Grazie a questo, il consumo di acqua potabile per passeggero è diminuito di molto. Un’altra grande innovazione che riguarda gli aeroporti di Roma è l’utilizzo di edifici ecocompatibili, sostenibili e molto efficienti sia dal punto di vista energetico che del consumo delle risorse ambientali. Negli ultimi due anni gli aeroporti di Roma hanno risparmiato milioni di chilowattora di energia elettrica, ovvero più di 77 mila tonnellate di anidride carbonica.

Aeroporti italiani sempre più green: tra i primi quelli di Roma

Aeroporti italiani sempre più green: verso un futuro con aeroporti a rifiuti 0

Ovviamente, un’attenzione particolare va rivolta ai rifiuti. Sarebbe molto bello poter avere in futuro aeroporti a rifiuti 0. Gli aeroporti di Roma hanno realizzato un sistema di raccolta che è molto efficace. Nel 2018 sono stati avviati ad impianti di recupero l’86% dei rifiuti prodotti nell’aeroporto di Fiumicino. Per quanto riguarda Ciampino la percentuale è del 60%. Comparata al 2010, la percentuale di raccolta differenziata è triplicata! Questo è dovuto anche al processo di raccolta porta a porta dei rifiuti.

Un’altra innovazione che riguarda gli aeroporti di Roma è un impianto di compostaggio destinato a trattare la frazione organica prodotta dagli scarti che provengono da tutti i negozi e i ristoranti presenti in aeroporto. Inoltre, gli aeroporti di Roma, grazie al loro essere sempre più green e al loro cercare di contrastare il cambiamento climatico, hanno ricevuto la certificazione di Airport Carbon Accreditation con il livello di Carbon Neutrality, ovvero neutralità climatica.

Per qualsiasi problema con il tuo volo puoi sempre fare affidamento su Flycare.

 

Author: Grazia Maietta
Amante dei viaggi, delle lingue e della moda, sognatrice e traduttrice. Italiana di nascita ma cittadina del mondo. Attualmente vivo e lavoro in Inghilterra. La mia passione più grande è viaggiare ma anche scrivere e scattare fotografie.

VERIFICA IL RISARCIMENTO
X