volo cancellato

Tra la classifica degli aeroporti più trafficati d’Europa al secondo posto troviamo l’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle. Ecco tutto quello che c’è da sapere, come raggiungere l’aeroporto dal centro della città e la percentuale di voli in ritardo e cancellati.

Raggiungere Parigi dall’aeroporto con il treno

L’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle è il più grande della Francia e il secondo come traffico di passeggeri d’Europa dopo Londra Heathrow e prima dell’aeroporto di Schiphol ad Amsterdam. È la base della compagnia aerea Air France ed è anche uno scalo molto importante per altre compagnia come EasyJet e Vueling.

L’aeroporto Charles de Gaulle si trova a 25 km di distanza dal centro della città ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. L’aeroporto è dotato di tre terminal tutti collegati da navette gratuite che ti permettono di raggiungere il treno RER B che collega alle stazioni di Denfert-Rochereau, Saint-Michel-Notre Dame e Gare du Nord. Da queste stazioni è possibile raggiungere tutte le altre destinazioni in centro con la metro.

La durata del viaggio dipende a seconda della destinazione finale, ma il treno non impiega più di 45 minuti. Il costo è di 10 euro a tratta. Il treno opera dalle 5.00 alle 23.00.

Il secondo aeroporto più trafficato d’Europa: Parigi Charles De Gaulle

Raggiungere Parigi dall’aeroporto con l’autobus

Per chi preferisce l’autobus esiste il collegamento con il Roissybus che porta alla fermata Parigi Opera. Si può prendere l’autobus dalle 5.00 alle 00.30 con una frequenza di circa 20 minuti ed il costo è di 6 euro a persona.

Esiste anche “Le bus Direct” che collega il pieno centro di Parigi, come Torre Eiffel e Arco di Trionfo all’aeroporto. Quest’alternativa è più costosa. Il prezzo è di 17 euro a testa ed il viaggio dura 60 minuti.

Per quelli che devono raggiungere l’aeroporto o il centro città di notte possono usufruire del collegamento Noctilien N140 e N143. Le fermate sono a Gare du Nord e Gare du l’Est. Questi autobus circolano dalle 0.30 alle 05.30 in sostituzione degli altri mezzi di trasporto che permettono di arrivare all’aeroporto durante le ore notturne.

Il secondo aeroporto più trafficato d’Europa: Parigi Charles De Gaulle

Disagi, ritardi e cancellazioni dei voli all’aeroporto di Charles de Gaulle

Essendo il secondo aeroporto più trafficato d’Europa è normale che ci siano anche parecchi voli cancellati e in ritardo durante l’anno. Nel 2018 il picco dei voli in ritardo e di quelli cancellati si è verificato a febbraio, quando l’Europa è stata inondata dal maltempo e dalla neve. Parigi è stata paralizzata dalla neve e anche gli aeroporti. All’aeroporto di Charles de Gaulle si sono fermate per la notte circa 230 persone.

La giornata del 7 febbraio è stata registrata come la peggiore. Tutti i voli in arrivo sono stati cancellati anche quelli provenienti al di fuori dell’Europa. Per quanto riguarda i voli in partenza ci sono state qualche cancellazione e parecchi ritardi.

Se il vostro aereo è in ritardo o avete smarrito il bagaglio contattate Flycare.

6 luglio 2018
Il secondo aeroporto più trafficato d’Europa: Parigi Charles De Gaulle

Il secondo aeroporto più trafficato d’Europa: Parigi Charles De Gaulle

Tra la classifica degli aeroporti più trafficati d’Europa al secondo posto troviamo l’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle. Ecco tutto quello che c’è da sapere, come […]
7 giugno 2018
volo in ritardo per sciopero

Sciopero aerei 8 Giugno 2018! Hai diritto al Rimborso

Tanti in questi giorni sono stati i passeggeri che hanno già ricevuto dalle compagnie aeree comunicazione di volo cancellato per sciopero.  Altri passeggeri invece scopriranno solo […]
3 giugno 2018
risarcimento volo gratuito Flycare

Perché Flycare è gratuito

Tutti i passeggeri aerei che si sono trovati almeno una volta a dover affrontare un disagio aereo dovuto ad un volo cancellato, ad un ritardo o […]
2 giugno 2018
risarcimento perdita coincidenza Flycare

Coincidenza aerea persa! Hai diritto al risarcimento

Chi perde la coincidenza aerea a causa del ritardo del primo volo ha diritto al risarcimento anche per le tratte successive. Tutto nasce dal fatto che […]
9 maggio 2018
La Sun Country lascia a terra più di 250 passeggeri

La Sun Country lascia a terra più di 250 passeggeri

A causa di pessime condizioni metereologiche la Sun Country ha cancellato l’ultimo volo della stagione lasciando a terra più di 250 passeggeri in Messico. Il volo […]
18 aprile 2018
il passeggero non deve provare il danno

Ritardo aereo, Cassazione: il passeggero non deve provare il danno

Vi sarà sicuramente capitato di sentir parlare di ritardo aereo o di cancellazione del volo ed i più sfortunati avranno anche vissuto in prima persona cosa […]
7 marzo 2018
Risarcimento in caso di sciopero aerei

Sciopero aerei 8 Marzo 2018. Come essere risarciti

Sciopero per i diritti delle donne sul lavoro  Uno sciopero contro la violenza sulla donna, per denunciare il dato spaventoso delle molestie e dei ricatti sessuali […]
4 gennaio 2018
Ritardi aerei e voli cancellati, l’odissea di duecento passeggeri

Ritardi aerei e voli cancellati, l’odissea di duecento passeggeri

Quando si viaggia si sa che tutto può succedere, soprattutto quando si parla di voli aerei. I ritardi aerei possono essere causati da vari fattori e […]
4 dicembre 2017
ritardo aereo EasyJet Napoli-Milano

Come ottenere fino a 1.100 € per volo in ritardo EasyJet

Dopo più di 4 ore trascorse in aeroporto, easyJet ha risarcito i passeggeri del volo Napoli – Milano. Ecco l’esperienza del sig. Guanci. Dicembre, volo Napoli […]
8 novembre 2017
Quali sono le cause dei ritardi aerei? Reali o meno ecco alcune dei motivi

Quali sono le cause dei ritardi aerei? Reali o meno ecco alcuni dei motivi

Tutti i viaggiatori, almeno una volta nella vita hanno subito un ritardo aereo, magari proprio quando bisognava prendere una coincidenza o godere di pochi giorni di […]
x

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi puoi modificare le tue impostazioni nel nostro Centro Privacy. Cliccando "Accetto", invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Accetto Privacy Cookie