Alla scoperta dell'Andalusia

Alla scoperta dell’Andalusia

vista della cattedrale di Siviglia

Sei amante della cultura spagnola e ti piacerebbe scoprire le città più belle del sud della Spagna? Perché non fare un tour dell’Andalusia? Leggi l’articolo e scopri le città più belle .

Definita come una terra estrema, l’Andalusia affascina con i suoi bellissimi colori, i sapori, le contaminazioni culturali e il temperamento caliente. Visitarla nei mesi autunnali rappresenta un’ottima scelta. Con temperature miti e gradevoli, godersi il viaggio in Andalusia è davvero un’esperienza sensazionale. 

Scopri insieme a noi tutte le bellezze dell’Andalusia. 

Andalusia nella sua bellezza

ANDALUSIA: le città da visitare 

Grazie alla sua posizione geografica estrema, l’Andalusia è una terra affascinante, magnetica e tanto passionale. Ricca di storia, è una delle regioni più vaste della Spagna, con una varietà di attrazioni paesaggistiche e culturali uniche. 

Se vuoi conoscere l’affascinante regione posta all’estremo sud della Spagna, di certo devi evitare i mesi più caldi. A luglio ed agosto, infatti, l’Andalusia è un luogo molto caldo e visitarla senza soffrire per le temperature proibitive è davvero un’utopia. 

I mesi miti dell’autunno consentono una scoperta unica, città dopo città, e ti regalano una visita che ricorderai per tutta la vita. 

Tante, infatti, sono le bellezze che ti faranno innamorare perdutamente dell’Andalusia. 

Tra le cose più importanti, possiamo dire che: 

  • è definita come il ponte tra due continenti, l’Europa e l’Africa; 
  • rappresenta il punto di incontro da due grandi mari, l’Atlantico e il Mar Mediterraneo; 
  • luoghi meravigliosi, contaminazioni arabe, fiori variopinti e casette bianche cattura dal primo istante; 
  • il popolo andaluso è coinvolgente con il loro fare amichevole e la loro irresistibile e contagiosa voglia di sdrammatizzare e divertirsi. 

bellissimo paesaggio dell'Andalusia

Ma quali solo le città più belle da visitare in Andalusia? 

 Ecco le nostre preferite: 

  • Malaga 

Pablo Picasso portò per sempre nei suoi occhi i colori di questa meravigliosa città, che gli diede i natali. Oggi è la seconda città per importanza dell’intera regione, dopo Siviglia. Contaminazioni romane, fenicie e musulmane conferiscono a Malaga un carattere unico ben rappresentato da: 

  • l’Alcazaba, la più antica opera musulmana della Spagna; 
  • dal suggestivo Teatro Romano rinvenuto solo recentemente nel 1951; 
  • dal castello Gibralfaro che domina la città. 

La visita alla Casa Natal e al Museo Picasso è d’obbligo. In questi luoghi sono conservate opere e “pezzi di storia” dell’artista. Non dimenticarti di fare un salto alla Cattedrale dell’incarnazione, una delle opere architettoniche più belle del rinascimento andaluso. Essa sorge sui resti di un’antica moschea e, ad oggi, risulta incompiuta. Infatti, a causa del terremoto del 1680, i lavori si arrestarono. 

Inoltre, assolutamente da vedere è la Plaza de Toros, dichiarata nel 1976 monumento storico e artistico. Infine, se ami il verde e le piante tropicali puoi concederti una passeggiata nel Giardino Botanico e nel Paseo del Parque.

Veduta dall'alto di Malaga

 

  • Cordoba 

 I mori ne fecero la città più importante del loro Impero europeo, centro culturale del loro dominio. Non a caso, la città di Cordoba per molti anni fu frequentata da personalità di spicco della cultura che frequentavano proprio la prima università creata in Europa. 

Per visitare Cordoba, puoi iniziare dalla Mezquita, una delle moschee più incredibili del continente. E’ semplicemente meravigliosa e la sua illuminazione è studiata per mettere in risalto le decorazioni. Infatti, danno un’atmosfera di culto magica e unica. Prosegui poi con l’Arcazar dei Re Cristiani, edificio in perfetto stile arabo con mosaici, ornamenti e giardini tipicamente mediorientali. Infatti, anche la presenza ebraica è molto presente in città tanto che qui si trova un’imponente Sinagoga e l’affascinante quartiere la Juderìa fatto di piccole abitazioni candide arroccate tra loro e separate da stradine strette e arricchite da minuti cortili di fiori colorati. 

  • Siviglia 

 E’, forse, una delle città più belle di tutta Europa. Di certo, Siviglia è una delle più esotiche e anche tipiche spagnole. 

Capitale dell’Andalusia, la città di Siviglia racchiude in sé tutti gli stereotipi della Spagna: 

  • il flamenco; 
  • i tori; 
  • le tapas; 
  • la sangria; 
  • la birra; 
  • la movida. 

Contornata da bellissime e piccole stradine, il centro storico è popolato da mille quartieri signorili e cortili silenziosi. Siviglia è divisa in due parti dal fiume Guadalquivir, unico porto fluviale dello stato iberico.  

Molto vasto il patrimonio architettonico della città. Infatti, devi assolutamente vedere:

  • Reales Alcazares, i palazzi reali caratterizzati da una mescolanza di stili che vanno dall’islamico al neoclassico; 
  • l’alcazàr antica fortezza arabe che sorge accanto al Palazzo Carlo V da cui è possibile accedere ai suoi giardini; 
  • la Cattedrale con la tomba di Cristoforo Colombo; 
  • la Casa di Pilato, capolavoro di arte rinascimentale ispirato probabilmente alla casa che si trova a Gerusalemme. 

vista della cattedrale di Siviglia

  • Granada 

 Situata ai piedi delle montagne del Sierra Nevada, si dice di Granada che “chi non l ha vista non ha visto nulla” proprio per la sua immensa bellezza. Simbolo della città è l’Alahmbra, dimora dei sovrani musulmani e monumento dichiarato Patrimonio dell’UNESCO. 

 In origina cittadella militare, l’Alahmbra è diventata una meravigliosa residenza ricca di cortili, fontane e giardini. Proprio di fronte ad essa, si trova il Generalife, palazzo concepito come oasi di pace e di relax del re. Tanti i giardini arabeggianti e variopinti da incantare i visitatori dal primo sguardo.  Da non perdere a Granada il quartiere di Albayzin, unico per le sue caratteristiche stradine che si incastrano tra di loro, patii e balconcini che restituisce tutto il sapore meraviglioso dell’atmosfera araba. 

stradina ricca di fiori dell'Andalusia

Author: Cristina

VERIFICA IL RISARCIMENTO
X