Deicing, l’operazione che ti permette di volare d’inverno: scopri cos’è

Deicing, l’operazione che ti permette di volare d’inverno: scopri cos’è

Deicing, l’operazione che ti permette di volare d’inverno: scopri cos’è

Volare d’inverno sarebbe impossibile se non ci fosse il deicing, ovvero l’operazione che ti permette di volare nel periodo più difficile dell’anno. Inoltre, è l’operazione che ti garantisce di avere un volo sicuro! Scopri di più sul deicing.

Deicing: di che cosa si tratta e come si svolge

La parola “deicing” significa “rimozione del ghiaccio dagli aerei”. Potrai immaginare che quando le temperature raggiungono lo zero o vanno al di sotto, si va a formare uno strato di ghiaccio sugli aerei. Questo, ovviamente, è molto pericoloso perché rallenta i flussi d’aria e si perde aerodinamicità. Ecco il motivo per il quale la prima cosa che si fa è il deicing degli aerei. Questa operazione si svolge dal 15 novembre al 15 aprile ma, a volte, ci sono dei casi straordinari in cui bisogna ricorrere al deicing anche in altri periodi dell’anno.

Il deicing viene svolto da alcune macchine specifiche che sono molto costose, circa 600 mila euro l’una. Queste macchine vengono chiamate deicer. Il deicing di un solo veicolo richiede almeno 400 litri di acqua, quindi pensa a quanto deve essere capiente un deicer. Prima della partenza, ogni aereo che presenta neve o ghiaccio, deve recarsi in un’aerea apposita dell’aeroporto per sottoporsi al deicing. Gli addetti a questa operazione applicano un liquido antigelo viscoso. Si tratta di un’operazione molto complessa che si svolge in due fasi. Nella prima fase viene rimossa la neve tramite aria compressa e, nella seconda viene rilasciato un prodotto sul velivolo per impedire la formazione di altro ghiaccio prima della conclusione del deicing. Il tutto deve avvenire in tempi molto stretti.

Deicing, l’operazione che ti permette di volare d’inverno: scopri cos’è Deicing: un’operazione molto complessa e delicata che permette di avere un volo sicuro al 100%

Per svolgere quest’operazione molto complessa e delicata un team dedicato svolge un training molto duro. Si parla della sicurezza di tutti i voli e non possono essere commessi errori. È molto importante che viene preservata ogni parte dell’aereo. Le macchine che vengono utilizzate spruzzano il prodotto a 60 gradi sulla fusoliera dell’aereo e potrebbero anche danneggiare finestrini e radar se non si è esperti e non si presta la massima attenzione.

Dopo aver cosparso l’aereo di questo prodotto, il velivolo ha un tempo molto ristretto per recarsi in pista e prepararsi al decollo. La viscosità del liquido permette all’antigelo di scivolare sulla fusoliera e finire sulla pista. In questo modo non si carica l’aereo di un peso aggiuntivo. Così facendo, anche la pista sarà più immune alla formazione di ghiaccio. Ogni aereo ha un sistema di anti-icing che impedisce la formazione di ghiaccio durante il volo. Sicuramente, molte delle cause dei ritardi aerei in inverno è proprio la procedura di deicing. Per cui, è meglio aspettare qualche minuto in più in aeroporto e decollare in ritardo anziché rischiare di affrontare un volo non sicuro.

Per ogni problema con il tuo volo o il tuo bagaglio puoi sempre fare riferimento a Flycare.

 

Author: Grazia Maietta
Amante dei viaggi, delle lingue e della moda, sognatrice e traduttrice. Italiana di nascita ma cittadina del mondo. Attualmente vivo e lavoro in Inghilterra. La mia passione più grande è viaggiare ma anche scrivere e scattare fotografie.

VERIFICA IL RISARCIMENTO
X