Irlanda, l'isola verde

Irlanda, l’isola verde

torre irlandese con paesaggio tipico

Stai organizzando un viaggio in Irlanda e vuoi conoscere tutte le informazioni necessaria? Ti piacerebbe scoprire ogni singolo segreto dell’isola verde? Ecco l’articolo giusto che fa per te 

 Un Paese ospitale e pieno di tesori naturali, dove le antiche tradizioni popolari si alternano a una vitalità tutta contemporanea. E’ l’Irlanda, l’isola verde del nord Europa per eccellenza. Un luogo unico e inimitabile con i suoi paesaggi lussureggianti accarezzati dal vento, grandi distese di prati che si buttano in mare con scogliere a strapiombo e antichi castelli ricchi di storia e leggende delle popolazioni celtiche 

 Scopri l’Irlanda leggendo l’articolo. 

cartina illustrata dell'Irlanda 

 L’IRLANDA: tutto quello che devi sapere 

Le bellezze paesaggistiche di questa grande isola a forma di orsacchiotto posta di fronte all’immensa Gran Bretagna, sono universalmente note a tutti.  L’Irlanda, infatti, è da sempre meta di viaggi soprattutto per chi ama immergersi nella natura e nella storia. Una vera isola dove poter scovare dei tesori spettacolari. 

Infatti tra le attrazioni più conosciute ci sono: 

  • le maestose coste frastagliate; 
  • le desolate brughiere; 
  • le scogliere di Moher; 
  • il Poulnabrone Dolmen. 

 Il suo ricco patrimonio storico e culturaleinoltre, richiama turisti da tutto il mondo in ogni periodo dell’anno, incoraggiati dalla calorosa ospitalità dei suoi abitanti. 

negozietto azzurro dell'Irlanda con bicicletta

Prima tappa per un viaggio nella verde Irlanda è senza dubbio Dublino, la città più grande dell’isola. Passeggiare tra le sue stradine che un tempo furono calpestate da Jonathan Swift, Oscar Wilde e Samuel Beckett significa addentrarsi nel cuore stesso della cultura irlandese. 

Infatti da non perdere; 

  • i cortili elisabettiani sparsi per la città; 
  • gli eleganti edifici vittoriani e georgiani del Trinity Collage; 
  • il Dublin Castle è maestoso complesso del XVIII secolo dove poter ammirare uno di musei più affascinanti d’Europa, il Chester Beatty Library con la sua straordinaria collezione di libri antichi ospitata nella Clock Tower; 
  • il quartiere di Temple Bar con il suo indiscusso divertimento tra le strade affollate di pub, ristoranti e negozi; 
  • se sei appassionato di birra non puoi farti mancare una visita alla Guinness Storehouse, la fabbrica muso del marchio divenuto simbolo di Dublino nel mondo. 

Dalla capitale spostati verso ovest dirigendoti alla volta di Galway, la città più vivace del Paese, dallo spirito frizzante e bohémien. Le sue strade sono piene di locali dai colori accesi, sempre animati da musica dal vivo, mentre le vie pullulano di artisti e musicisti girovaghi. 

Tra le attrazioni da vedere a Galway sicuramente ci sono: 

  • le mura medievali che si alternano ai negozi di libri e strumenti musicali; 
  • Galway Bay dove gustare le rinomate ostriche locali, piatto tipico della zona; 
  • la Galway City Museum per scoprire la storia e la cultura della città dall’era preistorica e medievale, agli aspetti della vita sociale di oggi. 

torre irlandese con paesaggio tipico

Da Galway puoi facilmente raggiungere il Connemara National Park attraverso un suggestivo itinerario costiero.  Connemara, infatti, in irlandese significa proprio insenatura del mare e fa riferimento al susseguirsi di piccole baie. Qui ti ritroverai immerso in uno dei paesaggi più belli d’Irlanda, con circa tremila acri tutte da esplorare con distese di: 

  • torbiere; 
  • vallate; 
  • laghi; 
  • praterie;
  • boschi. 

 Diversi, invece, sono i paesaggi del Burren nella Contea di Clare, una regione unica nel suo genere. Il Burren è costituito, infatti, da formazioni di roccia calcarea striata, emersa dall’acqua in seguito a grandi cataclismi del passato ed è particolarmente amato da chi si dedica a escursioni e arrampicata. 

costa frastagliata dell'Irlanda

Se sei appassionato di storia, puoi visitare uno dei 2500 siti archeologici in loco, primo tra tutti il Poulnabrone Dolmen, un dolmen di 5 tonnellate eretto più di 5000 anni fa. 

I monumenti più antichi, tuttavia, si trovano nel Corrowmore Megalithic Cemetery, uno dei luoghi di sepoltura dell’Età della Pietra più vasti d’Europa, nella Contea di Sligo. I suoi cerchi di tombe a corridoio e dolmen colpiscono per la particolare energia che si percepisce in quel luogo, legato secondo rapporti matematici al sorgere e al tramontare del sole nel giorno di Halloween. 

 Un’altra delle numerose esperienze imperdibili che puoi fare in Irlanda è percorrere in macchina il Ring of Kerry, nell’omonima Conte di Kerry. Ben 179 chilometri di percorso ad anello che, attraverso la penisola di Iveragh, si snoda tra: 

  • le spiagge incontaminate; 
  • montagne; 
  • laghi; 
  • rovine medievali; 
  • scorci mozzafiato sulle isole al largo dell’Atlantico. 

Uno spettacolo che difficilmente dimenticherai così come quello offerto dalla Causeway Coast, nella contea di Antrim, diventata famosissima dopo le riprese del Trono di Spade. Gli appassionati della serie riconosceranno subito la costa frastagliata, le spiagge basse e sabbiose, le rocce su cui si ergono i castelli in rovina. 

Inoltre, sempre in questa zona potete visitare la Giant’s Causeway grandiosa formazione geologica dichiarata patrimonio dell’Unesco. Meravigliosa distesa di colonne di pietra esagonale così fitta e suggestiva che sembra proprio realizzata dalla mano di un gigante. 

casa irlandese in mattoni con porticato 

Author: Cristina

VERIFICA IL RISARCIMENTO
X