No Show Rule: scoprite di cosa si tratta e se è valida in Italia

La maggior parte delle volte in cui si acquista un biglietto aereo lo si fa andata e ritorno. Sono più comuni i biglietti di andata e ritorno che quelli singoli. Qualunque sia il motivo del vostro viaggio dovete essere al corrente della No Show Rule. Ve ne parliamo oggi in questo nuovo post.

La No Show Rule nega ai passeggeri di usufruire solo del biglietto aereo di ritorno

Quando si viaggia è giusto pianificare ogni dettaglio, soprattutto quando si parla di viaggi in aereo, di biglietti e coincidenze. Ma, può capitare che qualcosa vada storto e si decida di non prendere il volo d’andata. Qualunque sia il motivo la No Show Rule non permette, a chi ha acquistato un biglietto di andata e ritorno, di usufruire del ritorno a chi non si sia presentato al volo di andata.

L’Unione Europea, purtroppo, tollera  questa pratica commerciale e lascia ai singoli stati membri la decisione di vietarla o meno. In Italia l‘Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha più volte affermato che non permettere ad un passeggero di usufruire solo del volo di ritorno è molto scorretto. In effetti, chiunque la penserebbe allo stesso modo.

No Show Rule: scoprite di cosa si tratta e se è valida in Italia

La posizione italiana nei riguardi della No Show Rule

In Italia non abbiamo una normativa  ad hoc, ma l’Autorità Garante delle concorrenza e del mercato non è rimasta a guardare e si è espressa più volte su tale questione definendo la pratica dello No show rule una pratica commerciale scorretta (delibera n. 24586 del 2013) sanzionando AirFrance, KLM, Emirates, Iberia, Lufthansa, Alitalia, British Airways ed Etihad. 

Mentre quasi tutte le compagnie aeree per evitare ulteriori sanzioni si adeguavano alle indicazioni dell’Autorità Alitalia, invece, impugnava quanto deciso dall’Antitrust e decideva di portare avanti il caso fino ad adire il Tribunale amministrativo.

Ebbene, il Consiglio di Stato con la sentenza 4048/2016 rigettando il ricorso di Alitalia ha definitivamente confermato che la pratica di cancellare il volo di ritorno per i passeggeri che non usufruiscono del volo di andata è scorretta.

In particolare però il Consiglio di Stato non ha ritenuto illegittima di per sè tale regola, ma ha semplicemente precisato che l’inadeguatezza di tale pratica deriva solo dalla mancata informativa rivolta ai consumatori.

Pertanto, i passeggeri devono essere correttamente informati già al momento dell’acquisto del biglietto delle eventuali limitazioni in caso di mancata presentazione al volo di andata. Di conseguenza, ogni compagnia aerea deve modificare le proprie Condizioni generali di Trasporto esponendo con chiarezza le condizioni della No show rule semplificando le procedure che consentono ai passeggeri di evitarla.

Tra le recenti compagnie aeree sanzionate ricordiamo la multa di 1 milione di euro per British Airways e Etihad.

Come evitare la No Show Rule

Alla luce delle ultime sanzioni imposte dall’Antitrust alle compagnie aeree e alla conseguente presenza di condizioni di trasporto aggiornate il consiglio per tutti i passeggeri che acquistano in un unica soluzione voli di andata e ritorno e che per qualsiasi motivo siano costretti a non usufruire del volo di andata è quello di leggere con attenzione le condizioni di trasporto presenti sul sito della compagnia aerea.

Nella sezione condizioni dello no show rule dovreste trovare la procedura da seguire per evitare che vi sia negato l’imbarco sul volo di ritorno. Nello specifico potrebbe bastare comunicare alla compagnia aerea, entro 24 ore dal volo di andata, la propria volontà ad usufruire del volo di ritorno.

Per qualunque problema con il vostro volo potete contattare Flycare.

x

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi puoi modificare le tue impostazioni nel nostro Centro Privacy. Cliccando "Accetto", invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Accetto Privacy Cookie