Sempre più donne al comando dei voli: ma quante sono le donne pilota?

Avete mai preso un volo pilotato da una donna? Esistono donne pilota? Da anni ormai si è raggiunta la parità tra i sessi, ma non proprio in tutti i settori. Sono tanti i passeggeri scettici quando scoprono che è una donna a pilotare l’aereo. Ma quante sono le donne pilota nel mondo? Esistono? Le avete mai viste?

Come si diventa pilota, un lavoro con molti uomini e poche donne

Diventare pilota è davvero molto difficile. È un lavoro che richiede tantissima responsabilità. Ogni giorno si affrontano situazioni diverse, a volte difficili e fuori dal proprio controllo. L’ufficio in cui si lavora non è mai lo stesso, è piccolo e anche un pò solitario. Ma la vista è mozzafiato.

Molti sognano di diventare pilota, perchè sentono che è una vocazione. In effetti, per lavorare nei cieli bisogna essere davvero appassionati. I corsi per diventare pilota sono lunghi e faticosi. Richiedono molti esami teorici e, soprattutto pratici. Davanti agli esaminatori bisogna svolgere sei atterraggi perfetti per poter superare l’esame finale.

Le attrezzature che vengono utilizzate durante i corsi per diventare pilota sono molto moderne e i costi si aggirano sui 100.000 dollari all’anno. Sono poche le donne che decidono di intraprendere questa strada. Solo il 5% nel settore. Le donne pilota esistono e ce ne sono tante, ma non tante quante gli uomini. La Federal Aviation Administration ha registrato che in America su 266.000 piloti solo 8175 sono donne. Davvero incredibile.

Quando si scopre una donna al comando di un aereo le prime ad essere scettiche sono proprio le donne, ma perchè mai? È un lavoro come un altro, fatto di responsabilità, conoscenza di quello che si fa e bravura.

Un post condiviso da Flycare ® (@flycare.eu) in data:

Kate McWilliams la pilota più giovane al mondo: un pò della sua storia

Kate McWilliams, nata in Inghilterra, vicino Londra fin da bambina ha deciso che sarebbe diventata pilota. Era affascinata dagli aerei ed il nonno faceva parte delle forze aeree britanniche. Gli insegnanti la scoraggiavano, ma lei ha sempre seguito il suo sogno. Oggi, a 26 anni è la pilota più giovane al mondo.

Non ama stare troppo lontana da casa ed è per questo che non le piacciono le tratte intercontinenatli. Lavora per la compagnia low cost EasyJet ed ama il cielo. Ha confidato come le donne ed i passeggeri in generale sono scettici quando scorpono che è lei al comando del volo.

Una delle prime compagnie che ha avuto delle donne pilota è stata Lufthansa, seguita da Alitalia, ma non prima del 1989. Le donne pilota sono troppo poche afferma Kate McWilliams ed è per questo che vorrebbe alzare la percentuale da 5 a 12. Ci riuscirà?

Un post condiviso da easyJet (@easyjet) in data:

Personalmente non ho mai preso un aereo con una pilota al comando, ma credo fermamente che non ci sia nulla di cui meravigliarsi. E voi? Avete mai visto una pilota al comando del vostro aereo? Siamo curiosi di conoscere i vostri pareri.

Per qualsiasi problema con il vostro volo, ritardi, cancellazioni e bagagli smarriti Flycare è sempre pronto ad aiutarvi. Compila il modulo gratuitamente qui.