Ancora aria di cambiamenti nel mondo Ryanair, tutte le novità

L’aria di cambiamenti nel mondo Ryanair sembra non essersi placata dopo il cambiamento della policy sui bagagli a gennaio. Occhio alle possibili modifiche in futuro sui bagagli che potrete portare in cabina e quelli che dovranno andare in stiva.

IMBARCO PRIORITARIO E DUE BAGAGLI IN CABINA. Quante persone decidono di acquistare l’imbarco prioritario per portare in cabina due bagagli? Da gennaio 2018, mese in cui Ryanair ha cambiato la sua policy sui bagagli, ho preso più di 8 voli Ryanair e vi racconto la mia esperienza.

Acquistando l’imbarco prioritario è possibile portare in cabina il trolley e una borsa o zaino. Chi non acquista l’imbarco prioritario dovrà lasciare il trolley poco prima di salire sull’aereo. Durante i miei primi voli erano poche le persone in fila per l’imbarco prioritario, ma con il passare dei mesi e l’opzione di poter aggiungere l’imbarco prioritario durante la fase del check-in ha fatto aumentare le persone che decidono di usufruire del servizio.

Trattandosi di una compagnia low cost si tende a spendere molto poco per gli extra, ma aggiungere qualche decina di euro per avere con sé due bagagli vale davvero la pena? Sembrerebbe di si visto che la fila per l’imbarco prioritario è diventata più lunga di quella normale.

Allora, a questo punto non si non dovrebbe più parlare di imbarco prioritario. Ammetto di aver acquistato anche io l’imbarco prioritario per una sola ragione: risparmiare tempo al mio arrivo in aeroporto. Quando non si hanno bagagli in stiva risulta molto noioso dover aspettare il bagaglio a mano che arriva sul rullo insieme agli altri.

Ancora aria di cambiamenti nel mondo Ryanair, tutte le novità

COSA POTREBBE CAMBIARE NEL MONDO RYANAIR? L’idea di un solo bagaglio in cabina senza imbarco prioritario ha agevolato molto le procedure di imbarco e sbarco dei passeggeri. Niente più scene drammatiche di hostess che cercano di far entrare a tutti i costi valigie, zaini e cappotti (e vi assicuro che di situazioni così ne ho vissute tante). Ma, dall’altro lato, sono aumentate le procedure di sbarco dei bagagli da stiva che si sono raddoppiati.

Non tutti i passeggeri sono interessati a portare con sé il trolley in cabina, anzi diventa quasi una liberazione poterlo lasciare poco prima di salire in aereo. Ma, le procedure di sbarco dei bagagli si sono allungate e così le attese vicino i nastri. Allora cosa ha pensato di fare Ryanair? La famosa compagnia low cost sta pensando di cambiare di nuovo la policy dei bagagli tornando indietro e permettendo solo un bagaglio in cabina. Comprando invece l’imbarco prioritario si ha diritto a due bagagli.

Ancora aria di cambiamenti nel mondo Ryanair, tutte le novità

Tutto gira intorno agli extra, ai bagagli da stiva, al posto da comprare, all’imbarco prioritario e molto altro ancora. Ryanair potrebbe diventare come EasyJet, una delle pochissime compagnie rimaste che non permette di portare a bordo due bagagli. Il problema non sono i troppi bagagli lasciati prima di salire sull’aereo, ma i troppi bagagli in stiva gratis!

OCCHIO AL CHECK-IN ONLINE, NUOVE REGOLE DA GIUGNO. La compagnia low cost irlandese ha dichiarato che dal 13 giugno 2018 ci saranno cambiamenti per quanto riguarda il check-in online. Adesso è possibile farlo da 4 giorni a 2 ore prima del volo. Dal 13 giugno ogni check-in sarà disponibile da 48 ore prima della partenza. Con l’app Ryanair fare il check-in è molto semplice e pratico, soprattutto quando non si ha la possibilità di stampare l’ormai obsoleta carta d’imbarco.

Per qualunque problema con il vostro volo potete sempre fare affidamento su Flycare.

Problemi al bagaglio? Scopri quali sono i tuoi diritti.

x

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi puoi modificare le tue impostazioni nel nostro Centro Privacy. Cliccando "Accetto", invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Accetto Privacy Cookie