Gli aeroporti più trafficati d’Italia: aeroporto di Bologna in forte crescita

Gli aeroporti più trafficati d’Italia: aeroporto di Bologna in forte crescita

Sono tanti gli aeroporti italiani in crescita negli ultimi anni. Ci sono quelli in cima alla lista degli aeroporti più trafficati d’Italia come Fiumicino e Malpensa, ma ce ne sono tanti che stanno crescendo sempre di più grazie all’aumento delle rotte offerte e dal traffico dei passeggeri. Uno di questi è l’aeroporto di Bologna.

Aeroporto di Bologna in forte crescita: lo sviluppo delle sue rotte negli ultimi anni

Siete mai stati all’aeroporto di Bologna? Si tratta dello scalo più importante dell’Emilia Romagna ed è intitolato a Guglielmo Marconi. La sua posizione geografica è ottima per poter raggiungere diverse destinazioni italiane. Molti passeggeri utilizzano lo scalo di Bologna per raggiungere città limitrofe. L’anno scorso l’aeroporto di Bologna ha registrato 8.506.658 passeggeri e si è aggiudicato l’ottava posizione nella classifica degli aeroporti più trafficati d’Italia.

La posizione geografica e anche i treni ad alta velocità che collegano Bologna con altre località italiane hanno permesso la crescita dell’aeroporto di Bologna e anche l’aumento delle rotte. Oggi le rotte che interessano l’ottavo aeroporto più trafficato d’Italia sono ben 104: 12 sono destinazioni nazionali, 88 internazionali e ben 4 intercontinentali. Le intercontinentali sono Dubai, servita dalla famosa compagnia aerea Fly Emirates, Philadelphia, servita dall’American Airlines, Capo Verde e Boa Vista, servite dalla compagnia Neos Air. In totale, le compagnie che operano nell’aeroporto di Bologna sono ben 50.

Tra le 50 compagnie ci sono anche le low cost come Ryanair che, recentemente, ha incrementato le sue rotte (Heraklion, Helsinki, Corfù). Ma non è finita qui perché tra il 2019 e il 2020 verranno inaugurate nuove rotte tra cui Fuerteventura, Katowice, Tel-Aviv. Ci sarà anche un forte potenziamento nella frequenza delle rotte più gettonate.

Gli aeroporti più trafficati d’Italia: aeroporto di Bologna in forte crescita

Aeroporto di Bologna in forte crescita: come arrivare all’aeroporto di Bologna dal centro della città

L’aeroporto di Bologna eccelle per i collegamenti con il centro della città, questo lo rende un aeroporto facilmente raggiungibile in macchina ma, soprattutto con il treno e gli autobus. C’è un collegamento diretto tra la stazione di Bologna Centrale e l’aeroporto grazie al servizio Aerobus-BLQ. Ci sono treni ogni 15 minuti dalle 5.30 alle 00.15. Esiste anche un collegamento diretto tra l’aeroporto e il distretto della fiera, un collegamento pensato proprio per viaggi di lavoro. Recentemente, è stato inaugurata la linea Marconi Express, una monorotaia sopraelevata che in soli 7 minuti collega il terminal con la stazione centrale. Si tratta di tre navette ognuna con la capienza di 50 passeggeri e con una frequenza di tre minuti di distanza tra una e l’altra.

Per arrivare all’aeroporto di Bologna dal centro della città ci sono anche autobus che attraversano vari quartieri per poi arrivare all’aeroporto. Esistono anche autobus che giornalmente collegano l’aeroporto con località limitrofe come lo Shuttle Crab per Ravenna e Milano Marittima. Esiste anche lo Shuttle Italy Airport che collega l’aeroporto di Bologna con Pesaro, Cesenatico, Rimini e tante altre destinazioni.

Per voli in ritardo o cancellati e per bagagli smarriti o danneggiati potete sempre fare affidamento su Flycare.

Author: Grazia Maietta
Amante dei viaggi, delle lingue e della moda, sognatrice e traduttrice. Italiana di nascita ma cittadina del mondo. Attualmente vivo e lavoro in Inghilterra. La mia passione più grande è viaggiare ma anche scrivere e scattare fotografie.

VERIFICA IL RISARCIMENTO
X