espansione dell’aeroporto di Brindisi

Nell’ultimo anno abbiamo assistito ad una grande espansione degli aeroporti pugliesi, Bari e Brindisi sono sempre più connesse grazie ai nuovi voli nazionali, internazionali e presto anche intercontinentali. Vediamo a che cosa è dovuta questa crescita.

Espansione degli aeroporti pugliesi: aumenta il traffico dei passeggeri

Negli ultimi mesi il traffico dei passeggeri degli aeroporti pugliesi di Bari e Brindisi è aumentato e questo dimostra la loro espansione. I passeggeri in arrivo e in partenza dagli aeroporti di Bari e Brindisi sono stati più di 695mila. Si tratta del 12,8% in più rispetto al traffico dei passeggeri in passato. I voli internazionali e nazionali sono in grandissimo aumento. Di quei passeggeri circa 253mila erano su voli internazionali e gli altri 431mila su quelli nazionali.

Rispetto al passato la linea nazionale è migliorata. Questo lo afferma l’ADP (Aeroporti di Puglia). Soprattutto l’aeroporto di Brindisi ha subito un grande miglioramento registrando un incremento nel traffico dei passeggeri del 10,4% con 160mila passeggeri. L’espansione degli aeroporti pugliesi è dovuta anche alle compagnie low cost, come Ryanair, che hanno intensificato i voli nazionali ed internazionali negli ultimi mesi.

Espansione degli aeroporti pugliesi: il nuovo progetto di sviluppo dell’ ADP

Pochi giorni fa si sono riuniti il Direttore Generale di Aeroporti di Puglia, l’assessore regionale al turismo, l’assessore regionale allo sviluppo economico e il direttore sviluppo gestioni aeroporti per presentare un piano di espansione e grande sviluppo degli aeroporti pugliesi. Vista la grande performance nell’ultimo anno l’idea è di espandere ancora di più gli aeroporti di Bari e Brindisi programmando più collegamenti a partire già dal 2019.

Il traffico dei passeggeri è sempre in aumento, le infrastrutture sono buone e si può lavorare su un aumento delle tratte a livello non solo nazionale ma anche internazionale, ha dichiarato Tiziano Onesti, Direttore Generale di Aeroporti di Puglia. Avendo ora una stabilità finanziaria ADP può mirare ad un futuro ancora migliore.

Si punta sulla diversificazione del trasporto aereo con nuove tipologie di vettori; incremento del traffico dei passeggeri puntando su destinazioni e hub europei e anche intercontinentali (Nord America e Asia).

Espansione degli aeroporti pugliesi: Bari e Brindisi sempre più connesse

Espansione degli aeroporti pugliesi: nuove tratte e voli diretti per la Cina

Proprio seguendo il piano di espansione degli aeroporti pugliesi è stato annunciato che ci sarà molto presto, entro la fine dell’anno, un volo diretto Bari-Shanghai. La frequenza sarà di due o tre volte a settimana, ma ancora non si consce la compagnia aerea. Questa decisione fa parte del memorandum d’intesa firmato da Tiziano Onesti e CITS (China International Travel-Service ovvero il tour operator di Stato cinese).

L’obiettivo è quello di incrementare il turismo tra Italia e Cina. Sono tantissimi i turisti cinesi che visitano l’Italia ogni anno, in tutte le stagioni. Tanti adorano la Puglia ed è giusto creare un collegamento diretto anche per gli italiani che vogliono visitare la Cina, così non dovranno arrivare per forza a Roma per prendere un volo diretto per Shanghai. I turisti cinesi in Puglia registrati da CITS nel 2018 sono il 18% in più rispetto all’anno passato. Inoltre, sono anche tanti i cittadini cinesi che abitano nella regione italiana in questione. Siamo curiosi di sapere quale sarà la compagnia aerea che servirà questa tratta, e voi?

 

Per qualsiasi problema con il vostro volo potete contattare Flycare.

9 Aprile 2019
Espansione degli aeroporti pugliesi: Bari e Brindisi sempre più connesse

Espansione degli aeroporti pugliesi: Bari e Brindisi sempre più connesse

Nell’ultimo anno abbiamo assistito ad una grande espansione degli aeroporti pugliesi, Bari e Brindisi sono sempre più connesse grazie ai nuovi voli nazionali, internazionali e presto […]