Carta di identità al volo ora si può all’aeroporto di Fiumicino

Capita a tutti i viaggiatori di dimenticare qualcosa prima del viaggio. A volte si tratta di una cosa fondamentale per poter partire: la carta di identità! Scaduta, smarrita o dimenticata, all’aeroporto di Fiumicino esiste il rimedio e si chiama Carta di identità al volo.

All’aeroporto di Fiumicino è possibile fare la carta di identità prima di partire

Se avete dimenticato o smarrito la carta di identità prima di partire e vi trovate all’aeroporto di Fiumicino nessun problema, potete farla lì! L’aeroporto di Fiumicino è considerato uno dei migliori al mondo per i servizi offerti. È anche uno dei più trafficati d’Europa ed è per questo che le novità non finiscono mai.

Proprio allo scalo romano è nato da poco lo sportello “Carta d’identità al volo”, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 16 e il sabato dalle 8 alle 14. Lo sportello nasce grazie alla collaborazione tra il comune di Fiumicino e ADR. Questo servizio risolve il problema di molti viaggiatori che per dimenticanza o altro non hanno un titolo valido per viaggiare. Così, tutti i viaggiatori che hanno un documento scaduto, dimenticato o perso possono farlo al volo! Un’idea geniale e molto utile!

Come funziona lo sportello “Carta di identità al volo” all’aeroporto di Fiumicino

Il viaggiatore che ha smarrito o dimenticato il documento può recarsi allo sportello “Carta di identità al volo” all’aeroporto di Fiumicino. La segnaletica che è stata introdotta aiuterà i viaggiatori a trovare lo sportello. Ma come funziona il servizio? Lo sportello e i dipendenti che ci lavorano sono dotati di una piattaforma informatica in grado di accedere alla banca dati di tutti i comuni italiani. Purtroppo, essendo una grande innovazione non sono ancora tutti i comuni ad aver aderito all’iniziativa.

Tramite la piattaforma si possono reperire tutti i dati necessari per far partire il viaggiatore. Basta restituire il documento scaduto o deteriorato, oppure presentare la denuncia di smarrimento del documento con la presenza di due testimoni. Purtroppo, come avrete potuto capire il servizio può aiutare solo i passeggeri di nazionalità italiana in possesso di una carta di identità italiana.

entità al volo ora si può all’aeroporto di Fiumicino

Carta di identità: riconoscere quando è adatta o no per l’espatrio

Prima di partire, se vi state recando in un paese europeo in cui non c’è bisogno del passaporto assicuratevi che la carta di identità sia valida. Non basta controllare la data di scadenza ma anche se è valida o meno per l’espatrio. Su quella cartacea si può controllare sul retro, idem per quella elettronica.

Se la carta di identità cartacea è strappata, i dati usurati e illeggibili e la foto rovinata potrebbe non essere accettata in fase di check-in. In questi casi è meglio richiederne una nuova. Alcuni paesi non accettato il rinnovo della carta di identità per altri 5 anni con il timbro sul retro. Attenzione ai paesi che non accettano il rinnovo cartaceo (con aggiunta di foglio) della carta di identità elettronica (Bulgaria, Romania, Lituania, Ungheria, Turchia, Egitto etc). Prima di partire è meglio informarsi.

Il mio consiglio per tutti i viaggiatori è quello di avere il passaporto, sempre accettato e senza alcuna restrizione.

Per qualunque problema con il vostro volo potete fare affidamento su Flycare.

x

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi puoi modificare le tue impostazioni nel nostro Centro Privacy. Cliccando "Accetto", invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Accetto