Polemiche contro la nuova policy per il bagaglio a mano di Ryanair

Manca pochissimo al primo novembre e quindi all’inizio della nuova era per il bagaglio a mano sui voli Ryanair. Ma qual è il trucchetto che si nasconde dietro alla loro nuova policy per il bagaglio a mano? Scopriamo le polemiche che si sono scatenate contro la nuova policy Ryanair.

L’Antitrust non apprezza la nuova policy per il bagaglio a mano di Ryanair

Sono ormai mesi che Ryanir ha annunciato di voler cambiare nuovamente la sua policy per il bagaglio a mano. Ryanair (almeno fino al primo novembre) è tra le compagnie migliori per quanto riguarda i bagagli a mano. Puoi portarne a bordo solo uno di piccole dimensioni ma l’altro viene imbarcato gratuitamente. Ecco, questo non accadrà più, ma perché? Cosa si nasconde dietro la loro decisione?

L’Antitrust ha affermato che si tratta di una procedura del tutto scorretta nei confronti dei passeggeri ma anche delle altre compagnie aeree. Nella tariffa standard del biglietto è incluso solo un bagaglio di piccole dimensioni 40x20x25. Se si vuole portare un trolley in cabina bisognerà acquistare il biglietto priority o imbarcare il bagaglio pur essendo piccolo e di soli 10 kg.

Questa tecnica oscurerebbe il reale costo del biglietto portando i passeggeri ad un’enorme confusione senza saper bene comparare i prezzi e i servizi offerti da Ryanair a confronto con le altre compagnie.

Polemiche contro la nuova policy per il bagaglio a mano di Ryanair

Cambio delle tariffe standard e supplemento per il bagaglio a mano

La nuova policy per il bagaglio a mano di Ryanair prevede un cambio della tariffa standard del biglietto aereo. I passeggeri dovranno pagare un supplemento per portare un bagaglio (anche un piccolo trolley) con loro in cabina o in stiva. Praticamente bisogna acquistare lo spazio, in stiva o in cabina, per il bagaglio a mano che tutte le altre compagnie includono nel loro prezzo standard. Il bagaglio a mano è un elemento essenziale del contratto di trasporto.

Polemiche contro la nuova policy per il bagaglio a mano di Ryanair

Perché bisognerebbe pagare per un servizio che dovrebbe essere sempre incluso nel prezzo? Ultimamente Ryanair ha spesso cambiato le condizioni riferite al bagaglio a mano e questo potrebbe portare ancora più confusione tra i passeggeri che hanno acquistato o acquisteranno biglietti della compagnia low cost. Il loro obiettivo è quello di convincere i passeggeri a lasciare il bagaglio al banco del check-in per ridurre i tempi di imbarco e sbarco. Sarà davvero così? Staremo a vedere!

Per qualunque problema con il vostro volo o con il vostro bagaglio potete sempre fare affidamento su Flycare.

 

Scopri i dettagli sulla nuova policy per il bagaglio a mano di Ryanair.

x

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi puoi modificare le tue impostazioni nel nostro Centro Privacy. Cliccando "Accetto", invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

Accetto