Il lavoro degli assistenti di volo: storia e curiosità

Esistono vari tipi di viaggiatori, esistono quelli che viaggiano per piacere e quelli che lo fanno per lavoro ogni giorno. Che cosa significa fare lo stesso lavoro ogni giorno nel cielo a km di distanza dalla terra? Scopriamo qualcosa in più sul lavoro degli assistenti di volo, storia e curiosità.

Assistenti di volo: la loro storia e le loro responsabilità

Fino al 1930 gli equipaggi erano di soli uomini. Il nome stewart deriva dalla posizione che occupavano gli uomini sulle navi. Anche i piloti e l’equipaggio di terra erano costituiti interamente da uomini. La prima assistente di volo è stata Ellen Chuch assunta dalla United Airlines nel 1930 per le sue capacita di infermiera e per una questione di marketing. Si pensava che se le ragazze avessero visto un’assistente di volo donna non avrebbero più avuto paura di volare perché avrebbero considerato l’aereo come un mezzo di trasporto tranquillo.

Dal 1930 tante cose sono cambiate e, infatti, oggi gli equipaggi sono caratterizzati da una maggioranza di donne e pochi stewart. Sono anche tante le donne pilota. Gli assistenti di volo devono avere una personalità calorosa, devono essere responsabili, solari e molto disponibili. Ma, attenzione perché gli assistenti di volo non sono camerieri che lavorano in aereo. Gli assistenti di volo devono assicurarsi che in cabina sia tutto sotto controllo, perché devono assistere il pilota e il suo lavoro. Il principale obiettivo di un assistente di volo è assicurarsi che il volo proceda alla perfezione per supportare il pilota.

Quando un volo è in ritardo o viene cancellato non siete gli unici ad essere frustrati. Anche gli assistenti di volo lo sono perché vengono pagati a seconda delle ore effettive di volo che svolgono. Tutte le ore d’attesa non vengono pagate e, quindi, ricordati sempre che quando i voli sono in ritardo viene causato del disagio anche agli assistenti di volo.

Come puoi rendere il lavoro degli assistenti di volo più facile?

Svolgere lo stesso lavoro ogni giorno e, soprattutto, farlo a km di distanza dalla terra è molto difficile. In quanto passeggero ricorda che puoi sempre fare affidamento sugli assistenti di volo, ma puoi anche cercare di rendere il suo lavoro più semplice. Vediamo come.

Il consiglio degli assistenti di volo è quello di non dormire durante il decollo e l’atterraggio, due momenti molto delicati del volo. Secondo alcune statistiche il momento più pericoloso è proprio l’atterraggio. Per cui, per evitare brutte esperienze è meglio stare svegli ed ascoltare le procedure di sicurezza che vengono fornite dagli assistenti di volo. Spegni i dispositivi elettronici, chiudi il tavolino alza la tendina del finestrino.

Dormire durante il volo, invece, soprattutto quelli piuttosto lunghi è un’ottima idea per rendere il lavoro degli assistenti di volo più facile. Più sono i passeggeri che dormono durante il viaggio meno saranno le persone di cui dovranno prendersi cura. Ricordate che il lavoro degli assistenti di volo è molto faticoso. Se avete bisogno di un solo bicchiere d’acqua potete anche alzarvi e raggiungere la prima hostess disponibile per chiederglielo.

Il lavoro degli assistenti di volo: storia e curiosità

I consigli degli assistenti di volo: curiosità e indiscrezioni da tenere a mente

Opta sempre per i sedili in fondo. Se pensate che i posti davanti sono i migliori vi sbagliate. Secondo una statistica i posti in fondo sono quelli più sicuri. La maggior parte degli incidenti ha causato danni alla parte centrale o frontale. I sedili in fondo sono anche quelli più vicini alle hostess e ai servizi igienici.

I pavimenti degli aerei non sono puliti e non vengono puliti con frequenza. Meglio tenere le scarpe, soprattutto quando si cammina per il corridoio durante il volo. Anche i servizi igienici e i tavolini pieghevoli sono sporchi ed è sempre meglio disinfettarsi le mani. Viaggiare come assistenti di volo può essere molto faticoso è per questo che in quanto passeggero puoi rendere il loro lavoro più semplice essendo sempre gentile con loro.

Per voli in ritardo o cancellati potete sempre fare affidamento su Flycare.