Per molti la scelta del posto in aereo è determinante, il finestrino o il corridoio possono influenzare il viaggio dei passeggeri che, in un modo o nell’altro, dovranno accettare l’idea di sedersi accanto a degli estranei e condividere con essi l’intera durata del viaggio. Ma, lo sapevate che la scelta del posto in aereo può rivelare che tipo di persona sei? Scopri di più in questo articolo.

Finestrino o corridoio: tra comodità e paesaggio

L’importanza della scelta del posto in aereo. Finestrino o corridoio, tu quale scegli?

La scelta del posto in aereo per molti passeggeri, inclusa me, è determinante, influenza tutto il viaggio e, se si parla di un viaggio di molte ore lo è ancora di più. Con le compagnie low cost diventa sempre più difficile poter scegliere il posto in aereo se non si vuole aggiungere un costo aggiuntivo al prezzo del biglietto. Ma, per scegliere il finestrino, il corridoio o per assicurarsi di fare il viaggio in compagnia di persone che si conoscono si è disposti anche a spendere qualche euro in più per decidere, al momento della prenotazione, il posto migliore.

Secondo alcuni studi, dietro la scelta del posto si cela la propria personalità. Per me, fino ad oggi, la scelta di un posto o dell’altro era determinata dalle persone con le quali viaggiavo e dalla comodità. Posto vicino al finestrino significa poter godere di una bellissima vista, fare fotografie e assistere a panorami mozzafiato. Però, il posto vicino il finestrino significa anche avere meno spazio per le gambe (soprattutto se si tratta di aerei piccoli e di un tragitto relativamente breve) e dover disturbare i passeggeri accanto per poter andare in bagno o semplicemente per sgranchirsi le gambe.

Il posto vicino al corridoio, soprattutto per me che sono molto alta, significa avere più spazio per le gambe e potersi alzare senza dover disturbare nessuno per andare in bagno o usufruire del proprio bagaglio a mano. Il posto peggiore in assoluto è sicuramente quello centrale. Raramente mi è capitato di dover viaggiare nel sediolino centrale con persone che non conoscevo al mio fianco. È un po’ imbarazzante, ma è a metà strada tra il corridoio e il finestrino per cui si può intravedere il paesaggio. Se si viaggia in compagnia il posto centrale è perfetto.

I risvolti psicologici della scelta del posto in aereo: egoisti vs altruisti

L’importanza della scelta del posto in aereo. Finestrino o corridoio, tu quale scegli?

Gli studi che sono stati fatti su alcuni passeggeri americani hanno rivelato che dietro la scelta del posto in aereo c’è un risvolto psicologico che conduce direttamente all’identificazione di che persona sei. Se scegli il finestrino sei una persona tendenzialmente egoista, non ti preoccupi di dover far alzare altre due persone per andare in bagno e sei anche meno ansiosa. Le persone ansiose, tendono a non scegliere il posto vicino il finestrino perché viene visto come una trappola dalla quale è difficile poterne uscire facilmente.

Il posto vicino al corridoio, invece, viene scelto dalle persone altruiste, da coloro che non si annoiano a doversi alzare per far passare i compagni di viaggio. Non ero a conoscenza di questo risvolto psicologico della scelta del posto in aereo, ma penso che, il più delle volte, non si pensa nemmeno a quale posto scegliere e viene assegnato automaticamente dal sistema al momento della prenotazione. Sicuramente il mio preferito è quello vicino al finestrino ma, onestamente, solo quando viaggio in compagnia.

Qual è invece la vostra scelta? Siete più persone da finestrino o da corridoio

L’importanza della scelta del posto in aereo. Finestrino o corridoio, tu quale scegli?

 

Ricordate che qualunque problema riscontrate con il vostro volo potete fare affidamento su Flycare.

Grazia Maietta

8 dicembre 2017
L’importanza della scelta del posto in aereo. Finestrino o corridoio, tu quale scegli?

L’importanza della scelta del posto in aereo. Finestrino o corridoio, tu quale scegli?

Per molti la scelta del posto in aereo è determinante, il finestrino o il corridoio possono influenzare il viaggio dei passeggeri che, in un modo o […]
4 dicembre 2017
Guida ai mercatini di Natale: le mete più economiche da raggiungere in aereo

Guida ai mercatini di Natale: le mete più economiche da raggiungere in aereo

Con l’arrivo di dicembre si può dare inizio anche al periodo dei mercatini di Natale e abbiamo deciso di consigliarvi le mete più economiche e anche […]
4 dicembre 2017
EasyJet volo Napoli-Milano risarcimento 600 euro

Come ottenere fino a 1.100 € per volo in ritardo EasyJet

Dopo più di 4 ore trascorse in aeroporto, easyJet ha risarcito i passeggeri del volo Napoli – Milano. Ecco l’esperienza del sig. Guanci. Dicembre, volo Napoli […]
25 novembre 2017
Chi sono i Frequent Flyers e che cosa sanno veramente sui viaggi in aereo? Scopritelo in questo post.

Chi sono i Frequent Flyers e che cosa sanno veramente sui viaggi in aereo?

Vi siete mai chiesti chi sono i Frequent Flyers e se voi rientrate in questa categoria? I Frequent Flyers sono viaggiatori che durante l’anno prendono tantissime […]